Osservatore Velikih: “Il Napoli è il club italiano più vicino all’acquisto di Azmoun”

image_pdfimage_print

Alex Velikih  osservatore del Cagliari in Russia e Ucraina è stato intervistato dal portale championat.com  sulla possibilità che l’attaccante dello Zenit Sardar Azmoun si trasferisca a Napoli. Ecco le sue parole: “I contatti si svolgono in un ambiente informale. In misura maggiore, avvengono con il padre di Azmoun. Quando c’è un interesse concreto, il direttore sportivo non negozia direttamente, vengono coinvolte altre persone. In questo caso, c’è un intermediario che corrisponde al nome di Vincenzo Morabito, molto interessato a portare Azmoun al Napoli. Se l’affare dovesse andare in porto, sarà in gran parte dovuto all’attività di questo agente. Morabito è una persona seria, ha partecipato pure al trasferimento di Olivier Giroud e di altri grandi giocatori e, lo ripeto, è molto interessato all’operazione Azmoun col Napoli.

E’ stato delineato un ritratto psicologico con tutti i rischi relativi a questa operazione, evidenziando le buone prestazioni di Azmoun in campionato e non solo. A Napoli, in particolare, sottolineano come il giocatore sia sia comportato nelle competizioni europee, sin dai tempi del Rostov, contro formazioni come Atletico Madrid e Manchester United. Questi aspetti hanno convinto anche gli scettici, coloro che ritenevano il suo acquisto un investimento rischioso. 25 milioni di euro sono un prezzo accessibile. Per Azmoun il Napoli è pronto ad utilizzare metà della cifra che punta a ricavare dalla cessione di Arkadiusz Milik, per il quale chiede 50 milioni, ma non so dire se riusciranno davvero ad incassare questa somma. Non è ancora ufficiale neppure il rinnovo di Dries Mertens e va considerato che di Azmoun si è iniziato a parlare quando serviva un eventuale sostituto del belga. Il Napoli ha il budget per acquistarlo ed è il club più vicino a concludere questo trasferimento, se parliamo di club italiani. Per quanto ne so, il Milan, per il quale sono previsti diversi avvicendamenti in società, non è realmente interessato a prendere Azmoun. Prima sul calciatore c’era la Lazio,adesso l Napoli. Il problema maggiore resta convincere la dirigenza dello Zenit a far partire l’attaccante. Le possibilità di concludere l’affare sarebbero maggiori se Azmoun appartenesse ad un’altra società, perché lo Zenit partecipa abitualmente alla Champions League e non ha molti attaccanti in rosa, ha bisogno di lui”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close