Bollettino Nazionale del 10/01/2021

image_pdfimage_print

La Protezione Civile, come di consueto, ha rilasciato pochi minuti fa il bollettino sull’andamento dell’epidemia con i nuovi contagi, morti e guariti delle ultime 24 ore. Nonostante alcuni miglioramenti e l’arrivo del vaccino, gli esperti spiegano che bisogna procedere con cautela perché l’epidemia non è finita qui. Fino al 15 gennaio si continuerà con le regioni divise in zone (gialla, arancione e rossa). In questi giorni il Governo valuterà poi il da farsi dalla seconda metà del mese. I contagiati nelle ultime 24 ore sono stati 18.627 a fronte di 139.758 tamponi. I morti, purtroppo, sono stati 361 mentre le guarigioni 11.174. Aumentano di 22 unità le occupazioni in terapia intensiva, mentre aumentano di 167 unità i ricoveri. Il tasso di positività aumenta del 1,7% all’13,3%. Le vaccinazioni totali sono state 589.798. La Lombardia torna con un picco di contagi pari a 3.267 nelle ultime 24 ore, subito dopo l’Emilia-Romagna con 2.193 contagi registrati e il Veneto poco meno, con 2.167 nuovi positivi. Sopra i mille anche Puglia, Sicilia, Lazio e Campania.

© Covid-19 bollettino 10 gennaio

Fonte: inews24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close