Home Calcio Serie A Gravissimo episodio ad Udine: sospesa la partita per cori razzisti verso Maignan

Gravissimo episodio ad Udine: sospesa la partita per cori razzisti verso Maignan

Milan

Gravissimo episodio ad Udine durante Udinese-Milan. In seguito al gol di Loftus Cheek alla mezz’ora, il portiere del Milan Mike Maignan ha abbandonato volontariamente il campo per i continui cori razzisti. Il club rososnero aveva addirittura abbandonato il campo per protesta, salvo poi rientrare dopo 5′. Lo speaker della Dacia Arena ha avvisato che al prossimo coro razzista la partita verrà sospesa definitivamente.

Articolo precedenteSerie A: buona la prima partita di De Rossi sulla panchina della Roma
Articolo successivoSerie A: il Milan espugna Udine
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24