Champions: Napoli non va! 0-0 a Genk

Un brutto Napoli impatta 0-0 a Genk e lascia due punti importanti per strada. Primo tempo 3 occasioni di Milik clamorose sprecate dall’attaccante polacco.

Il Napoli si schiera con Meret in porta. In difesa Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui. A centrocampo Ruiz, Allan, Elmas e Callejon. In attacco Lozano, Milik. Primi minuti del match secondo copione con il Napoli a fare la partita e il Genk a difendersi nella propria metà campo. Al 14’ occasione colossale per il Napoli: tiro di Callejon il portiere devia sul palo e sulla ribattuta Milik colpisce la traversa. Al 22’ ancora sfortunato Milik che di testa colpisce ancora la traversa. Il Genk reagisce con Samatta che di testa impegna Meret che devia in angolo. La serata no di Milik continua al 36’ che solo davanti alla porta di testa spara alto dopo che il Genk ha salvato sulla linea la conclusione di Koulibaly.

Nella ripresa parte molto forte il Genk che mette pressione alla difesa del Napoli. Al 10’ altra grande occasione per il Napoli, questa volta per Callejon, che davanti alla porta in diagonale spara fuori. Ancelotti prova a cambiare inserendo Mertens al posto di Elmas. Il Napoli non si scuote e le occasioni per sbloccare il risultato latitano. A 20 minuti dal termine fuori Milik per Llorente. Nel finale quando mancano 7 minuti il Genk rischia di passare in vantaggio con Hagi che sbaglia davanti alla porta. Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine del match e un pari amaro per il Napoli