Zeman: “Insigne per me è intoccabile, il Napoli si riprenderà”

Zdnek Zeman ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. “Penso che ogni allenatore deve fare quello che ritiene più opportuno a seconda degli uomini che ha a disposizione, ciò premesso credo che Insigne si esprima al meglio come esterno di sinistra nel 4-3-3. Lui è un mio pupillo ed è normale che possa pensare che sia in grado di fare la differenza, ma credo che lo sia anche oggettivamente, si vede che non sta attraversando un buon momento, ma come tutta la squadra”.

“Non l’avrei mandato in tribuna? Non so, bisogna viverle certe situazioni, queste decisioni non si prendono mai a cuor leggero, evidentemente Ancelotti ha notato qualcosa che non andava. Oggi dico Juve per lo scudetto, con l’Inter ha disputato la migliore partita, ma se mi fate la stessa domanda domani, non so cosa risponderei. La Nazionale di Mancini mi piace anche se ci sono sempre difficoltà nel mettere insieme tanti italiani bravi perché in Italia giocano molti stranieri”, ha aggiunto Zeman.