Home Calcio Serie A Vlahovic: “Stava a me fare il bomber della serata. Giocato in un...

Vlahovic: “Stava a me fare il bomber della serata. Giocato in un campo difficile”

Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport:

“Abbiamo fatto una buona partita contro una grandissima squadra in uno stadio storico, stava a me fare ciò che dovrebbe fare un attaccante della Juventus, ma non ci sono riuscito. Ho avuto tre occasioni importanti e sinceramente sono molto dispiaciuto per il mister e per i miei compagni perché so quanto ci tenevano il mister e i miei compagni. Non abbiamo vinto perché non sono riuscito a segnare. E’ uno step di crescita per me, non posso rimproverare niente a me stesso e quanto mi sto allenando. Non è entrata in questa partita e lavorerò per fare in modo di segnare ancora. In una squadra come la Juventus un attaccante deve essere decisivo ma non lo sono stato. Sono stato sfortunato sul palo, però nelle altre occasioni ho sbagliato. Contro l’Atalanta farò il tifo per la squadra visto che sono squalificato, proveremo a tornare alla vittoria. La partita contro l’Empoli? Ha cambiato un po’ di cose, eravamo favoriti e dovevamo vincere.

Giustamente, dopo la partita, siamo crollati e abbiamo anche perso lo scontro diretto con l’Inter. Non ho niente da dire ai miei compagni, sono io che ho sbagliato”.

Articolo precedenteAllegri: “Buona gara del Napoli, ma noi abbiamo avuto più occasioni”
Articolo successivoVlahovic: “Faccio i complimenti al mister e alla squadra”
Matteo Merolla nato a Napoli. Diplomato in Economia, appassionato di calcio e giornalismo, collaboratore spontaneo di MundoNapolisport24.