Tennis: L’Italia batte l’India e si qualifica per la fase finale di Madrid della Coppa Davis

image_pdfimage_print

Italia, missione compiuta. Basta un’ora e 4′ ad Andreas Seppi per battere il numero uno indiano Prajnesh Gunneswaran e regalare all’Italtennis l’accesso alla fase finale di Coppa Davis, alla prima edizione col nuovo format, che si terrà a Madrid dal 18 novembre. L’altoatesino batte il suo avversario per 6-1, 6-4. Dopo il ko della coppia Berrettini-Bolelli nel doppio e la riapertura dei giochi, è quindi suo il punto del decisivo 3-1 sull’India.

Dopo le rotonde vittorie che lo stesso Seppi Matteo Berrettini avevano ottenuto venerdì, infatti, l’Italia si era portata su un rassicurante 2-0. Ma l’India mai doma accorcia nella sfida di doppio del mattino, conclusa in tre set (4-6, 6-3, 6-4) e in cui Bopanna e Sharan sono stati in grado di recuperare un set di svantaggio e battere Berrettini e Bolelli, regalando una grande gioia al pubblico di Calcutta. Il primo set era virato a favore degli azzurri a partire dall’importante break del 5-4, poi Berrettini e Bolelli si sono fatti sorprendere dagli avversari a partire dal quarto game del set successivo, non recuperando mai la partita in ricezione. Terzo set disastroso per l’Italia, che dopo essersi portata sul 3-1 si era fatta sorpassare dopo un controbreak. Importante quindi la netta vittoria di Seppi, bravo ad approfittare della tensione di Gunneswaran che perde in un soffio i primi due game della partita e poi cede di schianto dopo un break al sesto game: il 6-1 si chiude in appena 21 minuti. L’indiano prova a resistere nel secondo set, con alcuni game lunghi e palpitanti (il terzo regala sei palle break, il settimo tre). L’azzurro riesce però a chiuderla quando è il suo turno di battuta e il 6-4 significa Finals di novembre per l’Italia.

Riportato da:Sportmediaset.mediaset.it

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close