Tardelli: “Senza Mertens ed Osimhen, il Napoli soffre”

image_pdfimage_print

“Inter-Juve sfida scudetto? Dipende per chi. Un pari o un k.o. dell’Inter andrebbe tutto a vantaggio del Milan. Il lavoro di Pioli sta ripagando alla grande. Arriverà fino in fondo. Dovrebbe solo avere un crollo improvviso, ma non succederà: è molto motivato e giovane”. A parlare a La Gazzetta dello Sport è Marco Tardelli, illustre doppio “ex” di Inter e Juventus. “Scudetto? La lista è ampia. Non è un campionato bellissimo, ma non ne ricordo uno così interessante. Possono vincerlo almeno in sei. Voglio sempre vedere l’Atalanta, divertente, spettacolare, offensiva: ha risolto il problema Gomez, ritrovato il miglior Ilicic. Ha qualità da grande. Ogni tanto ha un piccolo calo ma recupera. Per me è da scudetto, anche se quelli abituati a vincerlo hanno più probabilità”.

Le altre sono Napoli e Roma? “Sì, con i punti di forza Fonseca e Gattuso. Il portoghese è riuscito a trovare un equilibrio senza Zaniolo, in teoria il più forte. Può darsi che avrebbe qualche punto in più, ma ha studiato una formula alternativa. Diamogli tempo. Gattuso mi piace perché dice quello che pensa e, se non lo seguono, stanno fuori. Il guaio è la mancanza di una punta centrale. Senza Osimhen, e senza lo stesso Mertens, soffre”.

Fonte: tuttonapoli.net

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close