Stendardo: “Il Napoli non è inferiore a nessuno”

image_pdfimage_print

Gugliemo Stendardo ha parlato del capitano del Napoli ai microfoni di Radio CRC, nel corso della trasmissione ‘Arena Maradona’: “Il Napoli non è inferiore a nessuno sul piano del risultato, ma deve curare meglio i dettagli: solo così può subire meno gol. Basta vedere quanto successo contro la Juventus: al di là della bravura di Cristiano Ronaldo, sempre decisivo nelle gare che contano, ci sono state delle marcature sbagliate su palla inattiva. L’Atalanta? Il Papu Gomez è fortissimo, non so come pensino di sostituirlo: non mi priverei mai di un calciatore del genere. Squadra che corre molto, interessante, ma non credo che possa lottare per lo scudetto”, ha affermato l’ex difensore partenopeo.

Stendardo ha poi aggiunto: “Il Milan ha Mandzukic e Ibrahimovic, ma anche tanti giovani interessanti. Theo è bravissimo, senza considerare che Romagnoli è uno dei migliori centrali in Italia e Donanrumma è tra i migliori talenti in circolazione. Il Napoli è ancora in corsa per lo scudetto? Assolutamente sì. Napoli e Juve sono in ritardo, ma questa Serie A non ha padroni. Nonostante la vittoria in Supercoppa, la formazione di Andrea Pirlo non si dimostra insuperabile”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close