Lega-Pro

Silvio Berlusconi: “Voglio costruire una squadra di giovani italiani che possano dare un contributo alla prossima Nazionale Italiana”

image_pdfimage_print

Il neo presidente del Monza Silvio Berlusconi ha presentato il progetto in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Abbiamo in mente una squadra di tutti giovani italiani che non dovranno avere i tatuaggi, portare la barba e indossare gli orecchini. A fine partita dovranno rispettare tutti gli avversari, saranno corretti sul rettangolo verde di gioco e quando faranno fallo, si scuseranno con l’arbitro. Sugli autografi non faranno uno schizzo, ma scriveranno il loro nome e cognome. Andranno vestiti pure in giro con sobrietà”. Dunque cose inusuali per il mondo del calcio.

Ecco il suo Tweet: “Con il voglio costruire una squadra di giovani Italiani che possano dare un contributo alla prossima Nazionale Italiana. “.

comments