Serse Cosmi: “Siamo sempre sfortunati”

image_pdfimage_print

L’allenatore del Crotone Serse Cosmi ha commentato la sconfitta di Napoli con il punteggio di 4-3. Ecco le sue parole: “Stavo vedendo sul cellulare degli episodi. Se il calcio si potesse scindere in fase offensiva e difensiva, uno può fare un semplice calcio, ma il calcio è equilibrio e dobbiamo migliorare nella fase difensiva. Non è semplice fare 3 gol a Napoli. Non siamo nemmeno fortunati, prendiamo gol incredibili ci mancava solo il gol di Di Lorenzo che non è un mancino. Le norme del calcio sono cambiati e tanti allenatori hanno ingolosito a costruire sempre dal basso. Io non la penso così, non perché credo nella costruzione. Noi oggi non proponiamo una costruzione dal basso, ma una distruzione. Oggi abbiamo preso tre gol in errori di uscita. Se Simy ne prende otto su dieci, non pososo giocare con Luperto dal basso. Poi noi avevamo un giocatore come Osimhen che pressava alto. Noi non buttiamo la palla, ma sugli attaccanti. Messias può giocare in tutti e club di Serie A, io sono stupito da lui. Lui ha la capacità di fare bene sia la mezz’ala che la seconda punta. Se fa il primo ruolo gli devi mettere accanto un giocatore con una certa struttura fisica”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close