Calcio EsteroEuropa leagueSsc Napoli

Sandro Kulenovic: “giocare contro Koulibaly era un sogno”

image_pdfimage_print

Sandro Kulenovic, attaccante del Rijeka, ha commentato ai microfoni di Radio Marte la partita disputata ieri contro il Napoli. Ecco le sue parole: “Sapevamo che il Napoli è una grande squadra piena di campioni e giocatori che giocavano da tempo in Serie A. Sapevamo che era difficile ma nella prima mezz’ora abbiamo giocato benissimo, fatto 2-3 contropiedi e potevamo fare almeno altri 2 gol. Poi però il Napoli ha giocato meglio e ha qualità, può vincere facile con noi. Però abbiamo dato tutto ieri. Urla di Gattuso? Non ho sentito niente…Ritorno in Italia? Ci spero, la Serie A è uno dei grandi campionati europei, ho imparato anche la lingua. Una squadra di Serie A che mi entusiasma più delle altre? Ce ne sono tante dove ogni giocatore vuole giocare. Juventus, Napoli, Inter, Milan, Roma, sono tante. Com’è stato giocare contro Koulibaly? Prima della partita ho detto che giocare contro di lui era un sogno, è uno dei 3 più forti difensori centrali del mondo dopo Ramos e Van Dijk. Ho giocato bene ma lui non è stato sul suo livello. Telefonate per il mio agente dopo la partita di ieri? Non ci ho parlato ancora, però lo vedrò“.

Anastasia Marrapodi
Anastasia Marrapodi, laureanda in scienze Politiche. Collaboratrice spontanea di MundoNapoliSport24 e Blogger di "Un viaggio nello spettacolo". Innamorata da sempre della musica tema principalmente nel blog. Appassionata di giornalismo, musica, e sport.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close