Sacchi sul Napoli: “Vincere lì non è facile, Spalletti…”

image_pdfimage_print

Arrigo Sacchi, ex storico allenatore del Milan ed attuale opinionista televisivo, ha rilasciato un’intervista ai microfoni dei giornalisti della Gazzetta dello Sport.

Questo il suo commento in merito alle possibili squadre candidate alla vittoria finale del campionato: “Sorpreso dal Napoli? Sorpreso no, però aspetto prima di dare un giudizio definitivo. Spalletti sta facendo un ottimo lavoro e la cosa mi rende felice: l’ho sempre stimato e so che adesso ha la possibilità di trasmettere una personalità forte al suo gruppo. Gli serve trovare la continuità. E comunque non dimentichiamo che vincere a Napoli è molto più difficile che vincere a Milano o a Torino: è una questione di storia, di humus sociale. Ora c’è entusiasmo, ma che cosa succederà quando sorgerà qualche problema? Come reagirà il pubblico? Io non so rispondere. Però so che Spalletti, oltre ad allenare i giocatori, dovrà allenare anche l’ambiente.

Napoli, Milan e Inter si giocheranno lo Scudetto? “Mi farebbe piacere perché mi riporterebbe indietro nel tempo quando noi del Milan battevamo il giocatore più forte del mondo, dimostrando che una squadra valeva più di un singolo anche se quel singolo si chiamava Maradona.”

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close