Roberto-Baronio

Roberto Baronio: “Gaetano è un grande professionista”

Il tecnico della Primavera del Napoli Roberto Baronio ha commentato ai Mass Media la partita di Youth League Napoli-Liverpool terminata 1-1. Ecco quanto dichiarato: “C’è un po’ di dispiacere, alla fine abbiamo preso un gol casuale alla fine, ma dobbiamo valutare che avevamo in campo, sette 2002 e la forza del Liverpool, che consociamo. Va dato merito a questo gruppo che ha affrontato la squadra più forte del girone. I miei ragazzi sono stati bravi, ripeto i 2002 erano reduci da un campionato che non c’entra nulla con la Primavera e nemmeno con la Youth League, ma hanno fatto benissimo.

L’applicazione difensiva parte tutto sempre dalla testa, ora affronteremo altre partite, subentrerà la prima stanchezza e dovremo essere ancora più bravi dal punto di vista mentale.

Gaetano lunedì mi ha scritto dicendomi: “Mister domani vengo e vinciamo la partita”. Era molto voglioso, non è Iago Falque che dalla prima squadra viene catapultato in un gruppo che non conosce. Gianluca conosce tutti i ragazzi che sono qui ed è stato più facile fare quello che ha fatto. E’ un grande professionista, ha fatto il suo dovere e l’ha fatto bene. Da centrocampista in prima squadra, lavorerà di più sulla fase difensiva così avrà sempre maggiori responsabilità”.