Serie A: riepilogo della 7°giornata più classifica

image_pdfimage_print

Prima della sosta delle Nazionali, che inizia da ora, la Serie A nella 7° giornata vede tanti Big match e tante sorprese.

La giornata si è aperta Venerdì 1 Ottobre con la sfida terminata in 1-1 tra Cagliari e Venezia con i gol di Keita Balde e Busio. I rossoblù si trovano all’ultimo posto con 3 punti, la mano di Mazzarri non riesca ancora a dare i suoi frutti.

Match di Sabato 2 Ottobre

Sabato alle ore 15 vede sfidarsi Salernitana e Genoa, con i padroni di casa che trovano la prima vittoria in A grazie alla rete di Đurić.

Alle ore 18 il Derby della Mole tra Torino e Juventus termina per 0-1 grazie al guizzo di Locatelli nei minuti finale che regala la terza vittoria di fila in Campionato.

L’Inter vince a Sassuolo il match delle ore 20:45 in rimonta; in rete prima Berardi(r), poi Dzeko e Lautaro Martinez la ribaltano. I Neroazzurri continuano la rincorsa alla capolista.

Domenica 3 Ottobre:

La giornata di Domenica si apre con la sorprendente vittoria del Bologna per 3-0 ai danni della Lazio, priva di Immobile; in gol Barrow, Theate, Hickey.

Alle ore 15 gol e spettacolo al Ferraris tra Sampdoria e Udinese con il match che termina per 3-3. Gli ospiti trovano due volte il vantaggio con Pereyra e Beto, padroni di casa che la recuperano la prima volta con l’autogol di Larsen e la seconda volta con il gol di Quagliarella(r); i blucerchiati trovano il vantaggio con uno splendido gol di Candreva, simile a quello di due anni fa con il Lecce, nel finale i bianconeri la pareggiano con l’ex Forestieri.

L’altro match delle 15 vede un Hellas Verona surclassare lo Spezia per 4-0. In gol: Simeone, Faroni, Caprari e Bessa.

Alle 18 il Napoli vince a Firenze per 1-2 grazie alle reti di Lozano dopo il rigore sbagliato da Insigne e Rrhamani, dopo essere stati in svantaggio con il gol di Martinez Quarta. L’effetto Spalletti continua 7 su 7 per i Partenopei.

Nello stesso orario la Roma batte l’Empoli per 2-0 grazie alle reti di Pellegrini e Mkhitarian.

La giornata si conclude con la vittoria del Milan al Gewiss Stadium contro l’Atalanta per 2-3. I rossoneri trovano il vantaggio dopo nemmeno 1′ minuto con Calabria, Tonali la raddoppia e Leao nel secondo tempo sigla lo 0-3; nel finale l’Atalanta la riapre prima con Zapata e poi con Pasalic ma non basta.

In allegato la Classifica:

Matteo Merolla

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close