Calcio EsteroSeconda pagina

Riccardo Orsolini: “Devo essere più cinico sotto porta”

Orsolini
image_pdfimage_print

Riccardo Orsolini al termine di Italia-Estonia 4-0, dove ha segnato pure il suo secondo gol in Nazionale su rigore, ha rialsciato un’intervista ai microfoni di Rai 1. Ecco il testo: “Mi ritengo abbastanza fortunato ad essere qui. Avevo chiesto a Grifo di tirare il primo rigore, poi mi sono preso il pallone sul secondo. So bene coem non sia smelice andare all’ Europeo, è già un sogno essere qui. Mi auguri vivamente di poter mettere in difficoltà il mister, la mia nazionale passa pure da Bologna, spero di guadagnarmi questa maglia. Lavoro duramente ogni giorno. Sull’azione sbagliata contro il Napoli, non si è arrabbaito più di tanto Mihajlovic, più io con me stesso perché devo essere più cinico sotto porta. Nel calcio italiano c’è una mentalità diversa, si dà più spazio ai giovani. Nei settori giovanili si fa meno fatica ad esordire”.

Claudio Gervasio
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close