NotiziePrima pagina

Resp. Medico Covid-19 Napoli Mirone: “Il protocollo varato dalal FIGC va cambiato”

Prof
image_pdfimage_print

Vincenzo Mirone responsabile della consulta medica e Covid-19 del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo Show Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “Bolla? È un concetto importante ma pure a rischio. Sono soggetti tutti negativi: il Napoli ha fatto la vera bolla ed è la squadra più protetta. Il Napoli ha tutta la squadra sana. DomaniOggi sarà rinnovato il protocollo tra Napoli e Federico II: a Castel Volturno sono andati calciatori negativi. Gli altri club che mandano i loro giocatori in giro per il mondo pongono in essere qualcosa di alto rischio. Il protocollo della FIGC va assolutamente rivisto, fatto in una fase diversa. È un protocollo scritto a maggio e va cambiato. Vedremo con il DPCM cosa cambierà anche nel calcio: ma, il secondo tampone è spesso positivo ma senza una carica virale infettante ed il concetto di un unico tampone è giusto, così come fare una quarantena di 10 giorni. Se si fosse fatta una bolla in queste due settimane per il calcio senza inutili amichevoli, avremmo cancellato tutti i positivi e saremmo ripartiti da zero. Con l’attuale protocollo si va verso play off e play out”.

Claudio Gervasio
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close