Renica: “Il Napoli getti il cuore oltre l’ostacolo”

Alessandro Renica ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni sul club azzurro: “Come si batte l’Arsenal? Serve una condizione fisica super, le inglesi sono abituate a ritmi elevatissimi. Il Napoli deve fare una gara molto aggressiva e tattica, per vincere si dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo”.Renica ha poi aggiunto: “Kouliblay ha fatto le prove generali contro il Chievo, nella speranza che segni in coppa il gol decisivo come feci io ai miei tempi? Kalidou è una forza della natura, ma senza Albiol deficita un po’ di posizione. Le sue gare sono sempre da 7,5, però è lo spagnolo a tenere la linea ben ordinata. L’assenza di Albiol è costata tanto a Londra e può costare cara anche giovedì. Chi farei giocare al ritorno? Ancelotti conosce da vicino i suoi difensori, è l’unico ad avere l’informazione completa della forma dei sui calciatori”.