Rastelli: “Credo sia fondamentale avere un ex calciatore nell’organigramma societario “

image_pdfimage_print

Nel corso di ‘Radio Goal’, in onda su Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Massimo Rastelli, allenatore. “Credo sia fondamentale avere un ex calciatore nell’organigramma societario perché trasmettono il senso di appartenenza. Innanzitutto quindi questa figura cerca di trasmettere quei valori, è l’uomo simbolo della società quindi i calciatori che arrivano, soprattutto quelli nuovi, anche nei momenti di difficoltà comunque si aggrappano alle parole che un grande campione può dare. Piano piano qualsiasi società sta mettendo questa figura in società, soprattutto quelle che comunque vogliono crescere. Sono figure importanti che ti ritrovi poi soprattutto nei momenti di difficoltà. Contro il Granada Gattuso essendo senza attaccanti dovrà inventarsi una soluzione diversa, un attaccante atipico e di movimento. Rino dovrà fare le sue scelte ed ovviare a questa mancanza con delle soluzioni tattiche diverse”.

Fonte: Tuttonapoli.net

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close