Pres. Aia Nicchi: “Il regolamento arbitrale è univoco per tutti i campionati”

image_pdfimage_print

Il presidente dell’ AIA Marcello Nicchi ha rilasciato un’intervista a Rai Sport chiarendo il regolamento arbitrale spiegando che in Italia non si applica un regolamento diverso dalle altre federazioni rispondendo così al tecnico dell’ Atalanta Gian Piero Gaseprini. Ecco quanto dichiarato: “A Gasperini dico che in Italia non ci sono regole diverse e una loro diversa applicazione: l’Italia non è un paese a sé stante, con regole a suo piacimento. Anzi, il designatore Rizzoli si sente ogni settimana, in videoconferenza, con i designatori di Francia, Portogallo, Spagna, Germania per fare il punto della situazione, e non è vero che in Italia si danno rigori in modo spropositatamente diverso dagli altri”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close