Potito Starace: “E’ stata fatta finalmente giustizia”

image_pdfimage_print

Il tennista campano nativo di Cervinara Potito Starace ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva. Ecco le sue dichiarazioni: “Sto been, sono giorni importanti. E’ stata fatta giustizia dopo un percorso molto lungo e anni durissimi. Sono stato assolto due volte dalla giustizia sportiva e adesso pure da quella ordinaria. Resta tanto amaro in bocca perché quando è successo tutto ciò, avevo una discreta classifica. Alla fine del 2014 la mia carriera è stata troncata. Sono state dette scritte cose non vere sul mio conto senza sapere le cose. Mi hanno fatto stare male, ma in cuor mio sapevo che fossi innocente e ho aspettato solo questo momento perché sapevo che sarebbe andata a finire in questo modo. Questi tre anni che ho perso però nessuno potrà ridarmeli. In vista del futuro, adesso ho 36 anni e ho aperto un’accademia a Roma, dovrei ricominciare tutto d’accapo e mi sa che non ricomincerò  l’attività agonistica”. Potito Starace assieme al compagno di doppio Daniele Bracciali ha avuto l’assoluzione dal tribunale di Cremona dall’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva.

Fonte foto:Ansa.it

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close