Home Calcio Serie A Poker azzurro al Grande Torino, scudetto sempre più vicino

Poker azzurro al Grande Torino, scudetto sempre più vicino

Il Napoli batte il Torino 4-0 allo Stadio Olimpico Grande Torino

Un’altra prestazione straordinaria degli uomini di Luciano Spalletti che dominano e passeggiano in un campo difficile contro una delle squadre più in forma del campionato, il Torino di Ivan Juric.

La sblocca dopo 9 minuti il solito Victor Osimhen sugli sviluppi di un corner. Al 35′ arriva il raddoppio firmato dall’altro gioiello azzurro, Khvicha Kvaratskhelia, che viene steso in area di rigore e proprio lui dal dischetto calcia centrale e batte Milinkovic Savic.

Nella ripresa arriva il tris firmato dal solito Victor Osimhen sugli sviluppi di una splendida azione del Napoli che si conclude con un cross di Oliveira sul secondo palo dove il nigeriano si fa trovare pronto ancora una volta e ancora di testa mette dentro il terzo gol del Napoli.

Sul 3-0 la partita è ormai chiusa e Spalletti inizia a fare qualche cambio, entrano Elmas e Ndombele, quest’ultimo al 68′ trova il suo primo gol in Serie A e cala il poker.

Ennesima prova di forza degli azzurri che ammazzano definitivamente questo campionato portandosi momentaneamente a +21 sull’Inter seconda in classifica. Dire che la capolista se ne va è oramai obsoleto, possiamo dire tranquillamente che la capolista se n’è andata.

Fabio Festa