Per Inzaghi non c’è più tempo e Mexes finisce in castigo

image_pdfimage_print

inzaghiIn casa Milan non è più tempo di chiacchiere. Lo sa bene Filippo Inzaghi, che dopo la sconfitta all’Olimpico ha liquidato in due minuti la pratica Lazio con i giocatori prima dell’allenamento. Pippo ha anche deciso di non parlare prima della gara di Coppa Italia. Ora servono i risultati e il match di martedì sera sarà decisivo. In caso di fallimento, pronto Tassotti.

Tutto in una notte. Dalla gara contro la Lazio dipenderà il futuro di Inzaghi. Ormai è chiaro. E Pippo ha scelto il silenzio per dare un messaggio alla squadra, chiamata a una prestazione importante per dimostrare di seguire ancora l’allenatore e credere senza dubbi nel suo progetto. Basta scuse in sala stampa: è tempo di far parlare il campo. Con la Lazio serve una vittoria e il passaggio del turno. Altrimenti è game over per il Milan targato Inzaghi.
Il piano B, del resto, ormai è pronto a Milanello. In caso di fallimento, infatti, Pippo farà posto sulla panchina a Mauro Tassotti (niente Spalletti – ingaggio troppo elevato) in attesa della fine della stagione. A giugno si tireranno le somme e si faranno i conti.

MEXES IN CASTIGO
Dal ritiro rossonero, le ultime sulla squadra e sulle scelte di Pippo Inzaghi. Dalle quali, a metà pomeriggio, emerge la decisione della società di non impiegare Mexes nel match di domani sera. Multato per quei gestacci di sabato sera all’Olimpico e in attesa di squalifica (pesante, il Giudice delibera domani), il francese sembrava dovesse comunque giocare in Coppa Italia. Invece è arrivata la decisione del club, diciamo anche oppORtuna visto che si gioca contro la Lazio. Mexes resta ai margini, pentito come lui stesso ha dichiarato, ma lo stesso in castigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close