Sport News

Pazienza:”Marek non era più lui”

image_pdfimage_print

Michele Pazienza ha parlato ai microfoni di Radio CRC nel corso di Un Calcio alla Radio: “Marek Hamsik ha dato tantissimo al Napoli, per anni è stato il simbolo. Nella sua testa, già dall’estate, ha iniziato a circolare l’idea di non essere più lo stesso di prima. Fuori dal campo poteva fare ancora lo stesso lavoro, ma in campo si è reso conto di poter dare qualcosina in mano e gli è sembrato giusto e doveroso fare valutazioni diverse”.

Pazienza ha poi aggiunto: “Hamsik perché ama la maglia e la città, ha un senso di appartenenza che in pochi hanno. La sua valutazione è stata anche questa, nata dal senso di dovere che sente per la città e la gente di Napoli. Hamsik è un ragazzo molto intelligente”.

comments