Calcio Serie ASsc Napoli

Paolo Di Canio: “Gattuso e Pioli hanno preso le squadre in corsa”

image_pdfimage_print

L’ ex attaccante di Napoli e Milan Paolo Di Canio, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Mattino, in merito alla sfida Napoli-Milan. Ecco cosa ha detto: “Gattuso e Pioli hanno preso le squadre in corsa, hanno avuto il tempo di studiare giocatori, ambiente e società. Pioli doveva andar via, poi hanno capito al Milan che facevano una cavolata e così quel processo di crescita con i giovani va ancora avanti. E il Napoli? Ha puntato sulla credibilità di Gattuso. Si è fatto prendere Osimhen che è quell’attaccante che cambia le caratteristiche della squadra. Ma il capolavoro lo ha fatto con Lozano40 milioni buttati sembravano. Lui lo ha preso, lo ha sfondato ma con la sua purezza Ringhio gli ha fatto capire che non ce l’aveva con lui, ma che era solo per il suo bene. Senza Osimhen si potrebbe rivedere Mertens falso nove? Non lo rifarei, ma è possibile. La fisicità di Bakayoko e le condizioni di Fabian consentono ogni soluzione. Ringhio sta costruendo meccanismi e giocate diverse con il 4-2-3-1 ma è ovvio che calciatori come il belga non avrebbero difficoltà  a ricordare giocate codificate nel tempo. D’altronde, l’asse che conta è quello tra Insigne e Mertens chesi conoscono come le loro tasche”.

Anastasia Marrapodi
Anastasia Marrapodi, laureanda in scienze Politiche. Collaboratrice spontanea di MundoNapoliSport24 e Blogger di "Un viaggio nello spettacolo". Innamorata da sempre della musica tema principalmente nel blog. Appassionata di giornalismo, musica, e sport.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close