Osservatore Psv Eindovhen Shaling: “Il campionato ideale per Lozano è quello spagnolo”

image_pdfimage_print

Thomas Schaling osservatore internazionale che lavora per il Psv Eindovhen ha parlato di Hirving Lozano al giornale Marca Claro. Ecc o le sue parole: “Hirving è un ragazzo molto umile fuori dal rettangolo verde di gioco,pure se quando lo vedi giocare cambia molto perché ha una mentalità vincente. Soprattutto quando la sua squadra è in possesso della palla, vuole sempre correre in avanti per andare in rete . Vuole incidere in modo diretto. Queste caratteristiche mancano un po’ in Olanda, dove non abbiamo tanti calciatori che si muovano bene senza palla. La stragrande maggioranza dei nostri giovani vuole sempre ricevere la palla sui piedi e non attacca lo spazio.

Le abilità di Lozano gli hanno permesso di creare molto problemi ai difensori dell’Eredivisie, come si può vedere, ad esempio, nella rete che realizzò contro l’AZ grazie alla determinazione del messicano. Ve l’ho detto, vuole sempre segnare. A Napoli non si è imposto: in quale campionato potrebbe far bene in futuro? Ancora in Serie A, oppure in Spagna. In Italia ci sono squadre costruite attorno agli attaccanti, le punte devono lavorare meno in certi contesti. In molte formazioni vedo nove calciatori prodigarsi per gli ultimi due. Forse non a Napoli, dove non ha fatto ancora la differenza perché lì c’è molta qualità e non hanno solo il ‘Chucky’: le opzioni sono tante, almeno cinque o sei, la concorrenza è forte. In Spagna le squadre vogliono giocare e si creano molti spazi alle spalle del difensore: sarebbe l’ideale per Hirving. Forse dal punto di vista fisico pagherebbe un leggermente in Inghilterra”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close