Osimehen, l’entourage: “Spalletti come un padre per Victor, sarà il bomber degli azzurri”

image_pdfimage_print

Osita Okolo, membro dell’entourage di Victor Osimhen, è intervenuto ai microfoni del programma radiofonico Punto Nuovo Sport Show in onda su Radio Punto Nuovo. Ecco le sue parole in merito alla prestazione offerta dal proprio assistito nella partita di ieri sera in quel di Leicester: “La prestazione contro il Leicester? Ha giocato una grande partita. Il nuovo allenatore ha aggiunto molte cose nuove al gioco della squadra e al gioco di Victor, cambiandole in meglio. Sono veramente contento che il Napoli abbia rimontato, dopo aver creato tantissime occasioni. E’ un punto importante, nonché una rimonta che dà morale per le prossime partite. Per Victor è fondamentale avere continuità e iniziare a segnare molti gol. Poi tutti conosciamo il suo carattere: quando parliamo di Victor, parliamo di un ragazzo che vuole vincere, vincere e ancora vincere.

A che livello è adesso Osimhen? Al momento è in continua crescita. L’anno scorso è stato rallentato dal Covid e dagli infortuni. Non è ancora al 100% del suo potenziale, ma una cosa posso dirvela per certo: sarà il bomber di questo Napoli. E’ migliorato molto rispetto allo scorso anno e questo gli consentirà di segnare tanti gol. Vuole diventare importante per la storia e per la stagione del Napoli.

Il rapporto con i tifosi? Uno come Victor piace a tutti. Piace alla piazza, piace alla squadra e piace all’allenatore. Non è un ragazzo che crea problemi, ha già superato gli ostacoli della scorsa stagione. Avete visto la reazione dei tifosi ieri, ai suoi gol? E’ questo tipo di roba che Victor ama vivere ogni partita. Vuole regalare tante emozioni al pubblico di Napoli, come quelle vissute ieri contro il Leicester. 

Cosa mi ha detto Victor in questi giorni? Non abbiamo parlato di obiettivi a lungo termine, come lo Scudetto o l’Europa League. Semplicemente, è impegnato ad allenarsi bene ed è concentrato partita dopo partita. Vuole continuare a segnare e a vincere il più possibile. Quello che posso dire, è che Victor ha intenzione di trascinare il Napoli almeno tra le prime quattro della Serie A. La squadra, dopotutto, è forte e, ora che ha recuperato Osimhen e recupererà gli altri infortunati, avrà tutto per lottare per il titolo e per l’Europa League. Ovviamente, starà al campo l’ultima parola, per dimostrare di essere più forti dello scorso anno e vincere qualcosa. 

Il rapporto con Luciano Spalletti? Davvero fantastico. Spalletti è come un padre per Victor. Sono in continuo dialogo, il mister gli spiega come tirare il meglio dalle proprie potenzialità giorno dopo giorno. Sta provando a far evolvere Victor da bomber ad attaccante completo, uno di livello internazionale. Ripeto, hanno un rapporto spettacolare. E Victor è uno che ama ascoltare ed imparare, per lui Spalletti è un riferimento.”

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close