Home Calcio Serie A Oscar Damiani: “Il Napoli nel secondo tempo ha perso brillantezza”

Oscar Damiani: “Il Napoli nel secondo tempo ha perso brillantezza”

Procuratore.

A ‘1 Football Club’ in onda su 1 Station Radio, ha parlato  Oscar Damiani, ex giocatore di Napoli e Inter. Di seguito, un estratto dell’intervista:

Il Napoli avrebbe potuto fare qualcosa in più? “il club si è comportata bene. Certo, si poteva essere più precisi in attacco. Nel primo tempo è stata una partita alla pari. Nella ripresa il Napoli ha perso leggermente  brillantezza. Forse, sarebbero stati più giusti i calci di rigore, anche se non la cosa migliore dal punto di vista sportivo. Il Napoli non meritava la sconfitta al 91’”.

Col cambio di Kvara ad inizio ripresa, Mazzarri ha rinunciato troppo presto a contrattaccare? “Probabilmente ha pensato che, con la sostituzione di Kvara, avrebbe potuto guadagnarne in equilibrio. È vero che, forse, ha perso la possibilità di cercare la rete, ma parlare dopo è sempre troppo semplice.

Risultato che, dunque, rispecchia il percorso delle due squadre in campionato? “L’Inter non ha giocato la miglior partita della stagione. Alcuni giocatori non erano al massimo della forma, come Thuram. I rigori sarebbero stati forse più giusti, lo ripeto. Ma serve anche quella fortuna che ai nerazzurri non manca”.

 

Articolo precedenteUn arbitro di Serie A attacca l’AIA: “Ci sono gravi anomalie del sistema arbitrale in Italia”
Articolo successivoErnesto Paolillo: “Mazzarri nel disertare la premiazione ha mancato di rispetto all’Inter”
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24