Home News Napoli-Juventus: la madre di tutte le partite

Napoli-Juventus: la madre di tutte le partite

sscnApoli.it

Stasera alle ore 20.45 si giocherà allo stadio Maradona davanti a  55 mila spettatori la madre di tutte le partite: Napoli-Juventus.  Gli azzurri non avranno a disposizione gli infortunati Ngonge e Cajuste. Calzona non ha presentato il match in conferenza stampa, a parlare in settimana sono stati Raspadori e Lindstrom che hanno dichiarato tutto il loro amore per la città di Napoli. De Laurentiis invece ha acceso la sfida parlando della vicenda Mondiale per Club ipotizzando pure un ricorso contro la Juventus. Partita importante pure per l’Europa per sfruttare lo socntro diretto Atalanta-Bologna, il passo falso della Lazio, la vittoria della Roma ed il pareggio della Fiorentina a Torino.

QUI JUVENTUS: Max Allegri ha presentato la partita in conferenza stampa e ha ammesso come a Npaoli le partite non finisocno mai e la voglia di vincere nella città partnopea  per una vittoria che manca dal 2019. Non avrà a disposizione gli infrotunati Perin-Kean-Mckennie e Rabiot e gli squalificati Pogba e Fagioli.

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3) la probabile formazione: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traorè; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona

JUVENTUS (3-5-2) la probabile formazione: Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, Miretti, Locatelli, Alcaraz, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri

Servizio a cura di: Claudio Gervasio

Articolo precedenteForte scossa di Terremoto a Napoli
Articolo successivoSerie A: il Torino ferma la Fiorentina
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24