Calcio Serie APrima pagina

Napoli, Gattuso: “Contro la Juve volevamo giocare”

image_pdfimage_print

Ai microfoni di Sky Sport il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso chiarisce la sua posizione e quella della società sul caso Juventus-Napoli. Ecco le sue parole raccolte da tuttonapoli.net: “Io ho rosicato, io sono quello più incazzato di tutti. La Juventus è la squadra da battere, ma in questo momento è un cantiere aperto. L’impressione è che potevo andare a giocarmela. Avevo preparato la partita come quella di oggi. Sono arrabbiato con chi non ci ha fatto partire. Noi alle 18:55 eravamo sul pullman, pronti a partire. Non è vero che non volevamo giocare. Da parte mia ho detto di andarcela a giocare, mal che vada avremmo perso 3-0, ma almeno sul campo. Io ho parlato con la società, ossia De Laurentiis, Giuntoli, Chiavelli. Quando ci ho parlato eravamo rimasti che la partita si sarebbe giocata tranquillamente”.

Italo Napolitano
Italo Napolitano, classe 2000,laureando in giurisprudenza,appassionato di calcio e giornalismo, attento alle vicende del calcio Napoli e del calcio campano,collaboratore spontaneo di MundoNapolisport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close