NAPOLI-ESPANYOL 0-0, PAREGGIO NELLA QUARTA AMICHEVOLE A CASTEL DI SANGRO 

image_pdfimage_print

NAPOLI: Meret (46′ Contini), Di Lorenzo (70′ Zanoli), Rrahmani (46′ Ostigard), Kim (70′ Juan Jesus), Mario Rui (46′ Olivera), Anguissa (70′ Gaetano), Lobotka (46′ Demme), Elmas (46′ Zielinski), Lozano, Kvaratskhelia (70′ Zerbin), Osimhen (70′ Petagna). All. Spalletti

ESPANYOL: Lecomte, Cabrera, Calero, Moll (55′ Bare), Souza, Olivan Herrero, Mato Sanmartin, Nico (55′ Koleosho), Sergi Gomez, El Hilali, Saez. All. Martinez

Arbitro: Scatena di Avezzano

Finisce 0-0 la quarta e ultima amichevole internazionale del Napoli a Castel di Sangro contro l’Espanyol. Una partita per la quale la parola amichevole è scritta solo in referto, almeno per i catalani che non contemplano esattamente il termine “amistoso” e infilano dentro gli ingredienti agonistici di una partita vera e ruvida. Ad una settimana dall’inizio del campionato ci può anche stare per gli azzurri, ma probabilmente se fosse stato un incontro ufficiale gli spagnoli non avrebbero finito la partita in 11. Il match, che diventa un ossimoro unito al connotato anglofono di “friendly”, evidenzia comunque un Napoli pronto alla battaglia sportiva, ma anche superiore sotto il profilo tecnico. Gli azzurri creano un numero superiore di azioni da gol, soprattutto nel primo tempo con Osimhen, poi però devono adattarsi alle maniere forti e le emozioni sono inversamente proporzionali ai falli subiti. Finisce 0-0 e per certi versi viene da tirare un sospiro di sollievo se la chiudiamo senza infortuni. Da adesso si va in clima campionato, quello che la letteratura sportiva definisce “calcio vero”. Appuntamento all’imbrunire di Ferragosto al Bentegodi. Verona-Napoli, prima giornata. Comincia la nuova avventura azzurra…

PRIMO TEMPO

4′ – sinistro in area di Osimhen ribattuto da un difensore in spaccata

10′ – ancora Osimhen, lanciato da Lozano, gira in porta di destro, salva coi piedi Lecomte

11′ – Victor stavolta va di testa su cross d’angolo, il portiere devia ancora. Osimhen scatenato

20′ – Napoli che comanda il gioco con padronanza

29′ – taglio di Lozano per Osimhen, Lecomte esce e blocca a terra

35′ – partita spezzetatta da falli con gli spagnoli che vanno decisamente oltre il clima amichevole

SECONDO TEMPO

47′ – penetrazione a destra di Lozano, cross teso ma troppo alto

58′ – sinistro in area di Herrero, Contini si oppone sulla linea con un gran tuffo

60′ – destro dai 20 metri di Osimhen, potente ma alto

64′ – tiro cross di Lozano dalla destra, palla che attraversa lo specchio ed esce

75′ – sinistro potente di Sanchez in area e gran parata di Contini

Contini entrato nella ripresa per Meret e autore di sue parate pregevoli

Finisce 0-0 il quarto test degli azzurri in Abruzzo

fonte: Ssc Napoli