Napoli-Atalanta affidata a Di Bello: “Ecco la sua scheda tecnica ed i precedenti con il Napoli”

L’arbitro Marco Di Bello di Brindisi è stato designato per dirigere la partita di cartello della quarta gironata di cmapionato tra Napoli-Atalanta che si gicoherà sabato 17 ottobre ore 15.00. Sarà coadiuvato dagli assitenti: Passeri-Tegoni. IV Uomo: Pasqua. VAR: Nasca-Preti.

Marco Di Bello è nato a Brindisi il 12 luglio del 1981. Appartiene alla sezione AIA della sua città. E’ diventato arbitro effettivo nel 1999 e esordì arbitrando la partita Cisterno-Fasano terminata 4-2. Dopo la trafila nelle serie minori, nel 2009 andò in Serie D arbitrando il match Tivoli-Montenero con il punteggio finale di 0-0. Dopo tre anni nel 2009 febbe la promozione in Lega Pro. Immediatamente esordì in seconda divisione in Vibonese- Scafatese. In seguito riuscì ad esordire pure in Prima Divisione nella partita Rimini-Lanciano. Nel giro di due anni dirigendo 34 match, riuscì ad esordire pure in CAN B dopo aver diretto le due finali Play Off Benevento-Juve Stabia e Verona-Salernitana. A fine stagione nel 2011 dalla commissione arbitri italiana fu premiato come miglior arbitro.

Dopo il suo esordio in B in Empoli-Juve Stabia, diresse 19 partite e riuscì nel 2012 ad esordire pure in Serie A arbitrando in aprile la partita Bologna-cagliari. Per la sezione AIA di Brindisi fu l’esordio in massima serie. Nel secondo anno di B mantenne un ottimo rendimento e fu deisgnato per dirigere la semifinale Play Off di ritorno per accedere in Serie A tra Livorno e Brescia. Alla terza stagione di CAN B nel 2013-2014 esordì pure in ambito Internazionale drigendo il 15 agosto 2013 la partita valevole per la finale International Challenge Trophy tra Norvegia e Turchia valida per l’Under 21 con il risultato finale di 0-1. Arbitrò altre tre partite di A Cagliari-Sampdoria, Sampdoria-Parma e Udinese-Atalanta. Il 24 maggio del 2014 ottenne il premio Giorgio Bernardi Bologna come miglior esordiente in A per la stagione 2012-2013.

Il 6 giugno del 2014 fu designato per l’andata dello spareggio Play Out di B 2013-2014 per evitare la retrocessione in Lega Pro Novara-Varese terminaa 0-2. Il 18 giugno 2018 arbitrò pure la finale di ritorno Play Off Latina-Cesena che consegnò la promozione ai romagnoli. Il 2 luglio del 2014 dopo Aver diretto 52 partite di B , ebbe la promozione in CAN A.

Il 31 agosto 2014 arbitrò la partita Udinese-Empoli, dirigendo  Palermo-Lazio  festeggiò le 10 presenze in Serie A. Pur non essendo designato ancora come arbitro internazionale, fu chiamato per dirigere la Four Nations Tournament Under 20 tra Svizzera e Polonia , e da quarto uomo nelle qualificazioni Under 21 tra Italia e Danimarca giocata a Matera. Concluse la sua prima stagione alla CAN A con 18 presenze (25 totali in Serie A) con Verona-Juventus. Nel giugno 2017 gli fu affidata la finale Primavera tra Fiorentina e Inter. Nel dicembre del 2017 l’AIA rese nota la nomina di arbitro Internazionale a partirecon decorrenza dal 1 gennaio del 2018. Nel giugno del 2018 partecipò come rappresentante ai XVIII Giochi del Mediterraneo in programma a Tarragona in Spagna. Nel 2018 dopo aver diretto una partita dei Preliminari d’Europa League, il 25 luglio fece il suo esordio in Champions League dirigendo la partita del secondo turno eliminatorio tra Bate Borisov Helsinki(0-0). Il 2 agosto del 2018 ritornò in Europa League arbitrando Rio Ave- Jagiellonia Bialsystok con il punteggio finale di 4-4.

Tra ottobre e novembre 2019 è stato selezionato dalla FIFA  per prendere parte in qualità di VAR al mondiale under 17 in Brasile. Ha raggiunto un prestigioso traguardo venendo designato per la finale, facendo da VAR all’arbitro di campo, il lettone Andris Treimanis. Dal 1 settembre in seguito alal sopressioen della CAN A E B, è stato inserito nell’organico CAN B.

Questi tutti i precedenti in Serie A di Di Bello con gli azzurri:

Napoli-Parma 2-0 il 18 dicembre 2014Napoli-Udinese 3-1 l’8 febbraio 2015Napoli-Torino 2-1 il 16 gennaio 2016Napoli-Chievo 3-1 il 5 febbraio 2016Napoli-Chievo 2-0 il 24 settembre 2016Napoli-Sampdoria 2-1 il 7 gennaio 2017Napoli-Atalanta 3-1 il 27 agosto 2017Udinese-Napoli 0-1 il 26 novembre 2017Benevento-Napoli 0-2 il 4 febbraio 2018

Napoli-Sassuolo 2-0 il 7 ottobre 2018
Napoli-Cagliari 0-1 il 25 settembre 2019
Napoli-Parma 1-2 il 14 dicembre del 2019