Montefusco ai microfoni di TMW Radio

image_pdfimage_print

Vincenzo Montefusco, ex centrocampista del Napoli ed allenatore ha commentato ai microfoni di TMW Radio il match disputato dal Napoli contro lo Spezia. Ecco cosa ha detto: “E’ impossibile capire cosa succede. veder creare con lo Spezia tante occasioni e poi perdere anche con un uomo in più, è strano davvero. Ci sono tanti uomini in avanti ma si fa fatica a segnare. Ma i problemi sono anche altri. Si dice che i gol siano stati presi anche perché mancava Koulibaly però non giocavi col Barcellona, con tutto il rispetto per lo Spezia. Gattuso si dà da fare e mette tanto impegno però gioca un calcio strano, con due giocatori in mezzo al campo con passo lento come Fabian e Bakayoko e le squadre avversarie alla fine si impongono a metà campo al di là delle occasioni create dal Napoli. Io credo che se la squadra giocasse col 4-3-3 sarebbe una delle più forti”. Ecco cosa ha detto sul modulo adottato da Gattuso: “Non vinci le partite con tanti attaccanti, metterne troppi in area crea a volte più problemi perché ti si chiudono gli spazi. Se invece il Napoli parte da lontano è meglio perché nelle ripartenze diventa difficile da contrastare. Nelle mischie è più dura. Gattuso deve darsi una regolata, serve un assetto ben preciso: in mezzo il Napoli gioca con Bakayoko che cammina, non gli ho mai visto fare una corsa. E poi Fabian ha avuto una involuzione assurda, ha un passo lentissimo, le altre ti aggrediscono. Gattuso deve capire chi far giocare e metterli al posto giusto. Il Napoli poi a quel punto sarebbe fortissimo”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close