Min Sport Spadafora: “Se riparte il paese, dovrà riprendere pure il calcio”

Il Ministro dello Sport Vicenzo Spadafora ha parlato ai microfoni della Vita in Diretta trasmissione in onda su Rai 1. Ecco le sue dichiarazioni: “Voglio essere ottimista. Se riparte il Paese è chiaro che deve ripartire pure il calcio. Il 25 maggio riceverò dalla Figc le linee guida per la ripresa del campionato che trasferirò subito al Cts in modo da avere già il 28 un orientamento per prendere una decisione sulla ripartenza.

Pochi minuti fa abbiamo pubblicato il protocollo che consente alla FIGC e alle squadre di Serie A di riprendere gli allenamenti collettivi, c’è il definitivo ok del Cts. Ho detto un secco no quando continuavamo a contare centinaia di morti e in quel momento era assurdo chiedermi quando sarebbe ripreso il campionato. E’ quella linea di prudenza che ci consente oggi di essere ottimisti. Senza quella, non voglio immaginare dove saremmo potuti arrivare. Lunedì 25 maggio riceverò il protocollo per la ripresa del campionato, appena lo riceverò, lo trasferirò immediatamente al Cts per far sì che nell’incontro di giovedì 28 si possa già avere un orientamento del Cts sulla questione e quindi in quella data dire se ci sono le condizioni per riprendere e quando”.