Milan, Inzaghi: “Partita condizionata, i ragazzi hanno dato tutto”

image_pdfimage_print

inzaghi-milanFilippo Inzaghi, allenatore del Milan, è stato intervistato da Sky Sport nel post partita del San Paolo:  “Mi dispiace per la mia squadra, una gara troppo condizionata. Hanno lottato e sofferto, potevano anche andare in vantaggio, poi quando prendi gol molli un po’. Ai ragazzi non si può dire nulla”.

“De Sciglio? E’ un ragazzo che gioca in Nazionale, rientra dopo tanto tempo e bisogna avere pazienza. Lì bisogna dare probabilmente rigore e giallo, perché poi non esiste più una gara”.

“Alla squadra chiedo lo spirito che c’è stato stasera. Il Napoli è una delle squadre migliori del campionato. In queste ultime partite avremo modo di inserire qualche giovane come stasera. Adesso avremo quattro partite per poter dare spazio a questi ragazzi del settore giovanile che se lo meritano”.

“Destro?Aveva speso tanto, speravo di recuperare qualche palla con Pazzini e di sfruttare qualche ripartenza”.

“Secondo tempo? Volevo mettere anche Cerci, ma dopo il gol è diventata difficile anche mentalmente”.

“Gara d’andata? Ho fatto rivedere alla squadra la partita dell’andata. Avevamo una nostraidentità, poi il rimpianto più grosso è stato a gennaio e febbraio. Ho abbandonato il 4-3-3 per un mese e quello è stato un rimpianto. Ci è mancato anche Montolivo, con lui in campo la squadra acquisiva una personalità diversa. Tutto questo mi aiuterà a crescere e si va avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close