Max Allegri: “Mi dispiace che il Napoli non sia andato avanti in Europa”

image_pdfimage_print

Il tecnico della Juventus Max Allegri   ha presentato in conferenza stampa Juventus-Atalanta. Ecco le sue dichiarazioni: “Con la Dea sarà dura, giocano bene hanno fisicità. Servirà tanta intensità e pressione. Dybala è recuperato e potrà giocare da prima punta. Però dopo 40 giorni di stop lo dovrò gestire. E’ normale che non possa disputare sempre i novanta minuti. Buffon tornerà ad essere il titolare, in difesa rientrerà Lichtsteiner e poi ci sarà un ballottaggio Rugani-Benatia. A centrocampo giocheranno sicuramente Matuidi e Pjanic, mentre Khedira risposerà. Dovrò decidere chi far scendere in campo tra Sturaro, Bentancur e Marchisio. Sembra strano, ma per la nostra squadra è una fortuna giocare ogni tre giorni se no si annoia. E’ abituata a giocare spesso e sa  gestire le energie fisiche e mentali che servono per non avere cali di concentrazione. Mi complimento con l’ Atalanta per ciò che sta facendo e per come ha affrontato dall’ Europa League. Mi dispiace che siano usciti loro e il Napoli perché le italiane meritano di andate sempre avanti in Europa. Domani vorranno riscattarsi e mercoledì cercheranno la qualificazione per raggiungere la finale”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close