Maurizio Sarri: “Contro il Napoli non sarà una partita come le altre”

image_pdfimage_print

Maurizio Sarri allenatore dei biancocelesti analizza la vittoria di Mosca, che regala la qualificazione alla Lazio ai microfoni di Sky. Ecco le sue parole. “Nel primo tempo la loro pressione era abbastanza forte, erano aggressivi e a tratti fallosi. Dopo il vantaggio la partita si è messa in discesa, ci hanno concesso più metri e noi siamo stati bravi a sfruttarli: dopo l’1-0 le palle gol sono state tantissime. La qualificazione è arrivata, ora vediamo se riusciamo a guadagnare l’accesso agli ottavi.

Pedro è un calciatore fenomenale, quando ha queste serate, queste partite, può cambiare tutto. È normale che sia così, noi possiamo avere tutti i livelli di ottimizzazione che vogliamo, ma alla fine la qualità fa la differenza”.

Abbiamo fatto cinque cambi rispetto a sabato, ma avevamo una formazione estremamente competitiva. Zaccagni merita di giocare con più continuità, Basic ha fatto un’ottima partita. Ci sono arrivate delle notizie estremamente positive, ma questa era la sfida probabilmente decisiva di un girone durissimo. La qualificazione è arrivata, adesso vediamo se riusciamo a guadagnare l’accesso diretto agli ottavi”.

Adesso c’è la sfida al Napoli, per Sarri un ritorno al passato.” Io ho un po’ di batticuore pensando da come usciranno i miei ragazzi da questa partita. Poi contro il Napoli non sarà una come le altre, questo è evidente”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close