Martino: “Leicester squadra tosta, anche un punto andrebbe bene agli azzurri”

image_pdfimage_print

Il radiocronista per Radio Kiss Kiss Napoli Carmine Martino è intervenuto nel corso della trasmissione radiofonica Radio Goal per commentare il possibile andamento della sfida di stasera tra Leicester e Napoli.

Queste le sue dichiarazioni: “Il Leicester è una delle squadre più forti dell’Europa League e come tale va inserita nel lotto delle favorite, così come il Napoli che ha giocato spesso in Champions e da oltre un decennio in Europa. Questo è il fiore all’occhiello del presidente De Laurentiis. Penso che il Napoli non sia favorito, il pronostico è dalla parte del Leicester. Rodgers ha giustamente esaltato il valore degli avversari, ma è l’ha fatto anche pretattica, è la classica strategia che adottato tutti quanti.

Probabile formazione? Non so se giocherà Juan Jesus, bisogna vedere come sta. Sappiamo che il brasiliano non gioca da tantissimo tempo e lanciarlo contro una squadra agonistica come quella inglese non è proprio il massimo. Si sa che in Inghilterra si corre molto di più rispetto al nostro campionato che è più tattico. Non sembra quindi la partita più adatta, se però Juan Jesus dovesse essere al 100% della condizione probabilmente darebbe garanzie superiori a livello difensivo rispetto agli altri giocatori che potrebbero giocare su quella fascia. Spalletti a sinistra potrebbe ricorrere anche su Di Lorenzo, ma poi devi coprire l’altro lato con Malcuit o con Zanoli. Credo che comunque il brasiliano venga impegnato, magari strada facendo. Anche la difesa a tre potrebbe essere una soluzione, ma mi aspetto un Napoli col 4-3-3 o 4-2-3-1, è difficile cambiare modulo in una gara così dura. Il Napoli a Leicester rischia, il pareggio che è il punteggio che manca da tanto tempo per entrambe, sarebbe un risultato perfetto per gli azzurri.  

Insigne? E’ il capitano e ci tiene a giocare, poi in Inghilterra è una vetrina importante. Credo che Spalletti proprio in quel settore può dormire sogni tranquilli, potrebbe far riposare Lorenzo e far giocare Lozano. Il Chucky stranamente sta mostrando le sue cose migliori a destra e non a sinistra, che era la sua posizione originaria. Poi c’è Ounas che può essere buttato nella mischia: è quello che può far saltare tutte le marcature anche in Inghilterra.”

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close