Marco Giampaolo: “E’ quasi impossibile battere il Napoli”

image_pdfimage_print

Il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo ha presentato in conferenza stampa Sampdoria-Napoli. Ecco quanto dichiarato: “E’ una partita con tanti pro e contro. In primis è una partita per noi stessi come squadra per i tifosi, dopo il disastro del ponte Morandi. Affronteremo un avversario quasi impossibile da battere. Dico questo perché potrà succedere di tutto. La sconfitta contro l’ Udinese già l’ho analizzata. Siamo andati in difficoltà fisica, ma nell’ultima mezz’ora siamo cresciuti. Contro il Napoli senza ombra di dubbio, dovremo giocare con più continuità. Il gioco di Sarri lo conoscevo, quello di Ancelotti lo sto studiando.  E’ uno degli allenatori più vincenti al mondo, che non ho mai battuto. Diciamo che lui ha viaggiato sempre in Ferrari, io in scooter e mi sono sempre bagnato. A parte gli scherzi, penso che giocheranno sempre con il 4-3-3. A fare la differenza sarà la qualità degli interpreti e loro hanno grandi doti realizzative. Ho saputo dell’iniziativa solidale dei tifosi blucerchiati per le vittime del ponte Morandi della tragedia del 14 agosto. Pure per questo motivo abbiamo il dovere di offrire una grande prova per trascinarli. Confido in un gran tifo. Perché il calcio non è solo razionalista, ma è fatto pure di vibrazioni”

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close