Home Calcio Serie A Luigi De Canio: “Mi auguro che Spalletti resti”

Luigi De Canio: “Mi auguro che Spalletti resti”

Ospite di Piazza Affari, trasmissione di TMW Radio, è stato mister Luigi De Canio ex allenatore di Napoli, Genoa ed Udinese. Ecco le sue parole:

Napoli, le ultime voci su una rottura tra Spalletti e ADL rendono amara la festa:
“Se fosse così certamente questo evento creerebbe dispiacere. Credo che la tifoseria abbia imparato ad apprezzare l’uomo e il professionista e ora che comincia a guardare sotto un’altra luce anche il presidente, questo evento creerebbe dispiacere”.

 

Ora ci sarà da decidere anche cosa fare con la rosa:
“Credo che ci stia lavorando il presidente, cercando come sempre di trovare il bandolo della matassa. Qualche giorno fa si disse che De Laurentiis ha avuto diversi cicli con i tecnici, ma il Napoli è sempre cresciuto. C’è da sperare che si possa continuare con Spalletti perché è l’allenatore che comprende le dinamiche aziendali e quindi se non sarà lui troveranno un altro allenatore. Certo che questo è un bel binomio, c’è da fare una profonda riflessione”.

C’è aria di cambiamento, visto che almeno un paio di big sembrano in partenza, oltre a Giuntoli:
“Uomini come Giuntoli che sono stati a Napoli da parecchio sentono magari di provare nuove scommesse dopo il raggiungimento di un obiettivo importante. Per Spalletti credo che il discorso sia diverso e il presidente non può esimersi dal valutare certe offerte. Quando in passato ha trattenuto giocatori corteggiati e portato ingaggi in alto per vincere, ha dovuto poi fare marcia indietro. Non penso che il Napoli si farà trovare impreparato dall’addio di qualche calciatore”.