Notizie

L’UEFA: “La posizione espressa sul caso Koulibaly riflette il pensiero della nostra organizzazione contro il razzismo e la discriminazione nel calcio”

image_pdfimage_print

L’ UEFA dopo le parole di   Matteo Salvini dopo il vertice a Roma di lunedì mattina, ha dato un altro monito all’ Italia sulla sospensione delle partite. Rilasciando un’intervista ad AdnKronos . Ecco il testo: ”
La posizione espressa sul caso di Koulibaly riflette il pensiero della nostra organizzazione contro il razzismo e la discriminazione nel calcio”.

Il Ministro dell’ Interno Matteo salvini però non sembra essere d’accordo su quest’aspetto e la manifestato in un Tweet. Ecco il testo: ”
Sono convinto che chiudere le curve e sospendere le partite per colpa di pochi delinquenti sia la sconfitta del calcio. Per questo dedicherò tutto me stesso per sradicare la violenza dentro e fuori gli stadi, che devono rimanere luoghi colorati e di sana passione sportiva. pic.twitter.com/nmSLD8A45R “.

Ricordiamo che ieri il  Napoli ha riferito come non si riserva in caso di cori razzisti reiterati e di mancata sospensione dei match di intraprendere clamorose iniziative ricevendo pure la solidarietà del presidente dell’ AIC Damiano Tommasi.

comments