leute zum kennenlernen chat di twoo yuzuru hanyu gay uno cs go chat message bind

Luciano Tarallo: “Reina sa giocare molto bene con i piedi perché in Spagna fanno molta tecnica podalica”

image_pdfimage_print

Luciano Tarallo, ex preparatore dei portieri del Napoli, ha parlato ai microfoni di “Un calcio alla radio”, sulle frequenze di Radio Napoli Centrale condotta da “Umberto Chiariello”. Ecco quanto dichiarato: “Bono è un ottimo portiere, è un ’91 come Luigi Sepe uno dei miei pupilli, ne parlavo già qualche anno fa. Sczeszny lo conosciamo, ha dimostrato già in Italia ciò che era capace di fare, Bono ha dimostrato a tutto il mondo come un portiere africano può giocare in Italia, rimane come storia. Un portiere da prendere è PURE il secondo del Real Madrid. In questo Mondiale ci sono portieri che si sono confermati, altri che sono emersi”.

 

Reina ho avuto la fortuna di allenarlo, lui ha ammesso di giocare molto bene con i piedi perché in Spagna fanno molta tecnica podalica. Onana? Non conosco la vicenda, ma gli estremi hanno avuto una gran vetrina in questo mondiale. Non vale lo stesso discorso per Neuer e Courtois che sono sembrati in fase di declino”.

Franco Di Stasio, mi ha fatto notare una cosa sulla parata di Reina in un Napoli-Milan in occasione del rigore parato a Balotelli. Pepe Reina va a 16° di postura, come fa a mantenerla? La posizione della mandibola assume un ruolo importante per la posizione assunta dal portiere, perché veniva mantenuta per il contatto intermascellare”.