Luciano Spalletti: “Le partite vanno chiuse prima”

image_pdfimage_print

L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha commentato Fiorentina1-Napoli2. Prima di parlare, in collegamento c’era l’allenatore della Roma Josè Mourinho che gli ha augurato di perdere la prossima partita in trasferta(contro i giallorossi)Ecco le sue parole: “Con Josè c’è stima professionale, ci siamo scambiati pure gli auguri di Natale. Me l’aspettavo, non è facile quando incontri queste squadre che giocano così. Con squadre da impatto fisico. Poi però davanti nell’uomo contro uomo abbiamo giocatori che se gli organizzi due pallate così sono difficili da prendere. L’abbiamo detto nell’ultima conferenza stampa, le cinque sostituzioni allungano le partite. Questi cambi ora vanno usati bene soprattutto quando hai la possibilità di far entrare determinati giocatori dalla panchina. Però siamo andati comunque al di sotto dei nostri standard, con Mertens e Petagna potevamo chiudere la partita. Poi Anguissa non riusciva a trovare la giusta posizione, meglio come mediano nel secondo tempo. Poi abbiamo gestito meglio nella ripresa, con quelle tre colonne difensive . Abbiamo sofferto solo con questa palla alta su Vlahovic, ma i miei sono stati bravi. Poi la Fiorentina spinge molto sugli esterni e nella ripresa ha fatto entrare Sottil che è molto bravo. Abbiamo un po’ sofferto, ma i ragazzi sono stati bravi. Potevamo andare pure sull’1-3, dobbiamo migliorare perché le partite sofferte devono essere portate a casa.

Nelle prime tre partite, alcuni dovevano entrare in carburazione e trovare la condizione come Mertens e Demme. Con Lobotka fuori, a noi il mediano serve visto che Fabiàn Ruiz sta giocando sempre e si gioca ogni tre giorni. Sull’azione del gol, l’ha fatta pure il Dortmund la punizione di Zielinski e ce l’ha fatta vedere il nostro analista per sorprendere le difese avversarie. Si hanno dei collaboratori che ricercano le palle inattive sia offensiva, che difensiva che di solito le analizza Baldini, poi la fase difensiva la cura Calzona e le altre cose Domenichini. In tutti gli staff si parla, le fa pure Italiano queste cose”.

Fonte foto: TwitterSSCNapoli.it

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close