Luciano Castellini: “I tempi sono cambiati, ci sono meno titolari nelle squadre”

image_pdfimage_print

L’ex portiere del Napoli Luciano Castellini ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco quanto detto: “Meret deve cambiare area per il suo bene? È una risposta che non posso dare, le scelte le fa Spalletti, mi spiace per il ragazzo ma probabilmente l’allenatore dà più fiducia al colombiano, non so cosa consigliare a Meret. I tempi sono cambiati, ci sono meno titolari nelle squadre e nessuno è inamovibile però è un po’ diverso per il portiere. Chi prenderesti tra i 3 portieri nella sua squadra? Fortunatamente non ho questi compiti, non posso decidere, prima di dare l’opinione bisogna vedere gli allenamenti e condizioni fisiche, mi fido delle scelte di Spalletti. Un portiere come il “giaguaro” esiste oggi? Io credo che oggi siano tutti bene impostati e soprattutto molto forti con i piedi ma vedo che non hanno niente di loro, io credo che il portiere è una vocazione così come il prete”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close