Calcio Serie ACopertinaPrima pagina

Napoli travolgente! Lozano un cigno, Osimhen devastante, l’Atalanta è in bolla!

image_pdfimage_print

Il Napoli ritorna in campo dopo le ultime vicissitudini legate al COVID-19 ed alla faccenda di Juventus-Napoli. Gli azzurri di Gattuso scendono in campo contro l’Atalanta di Gasperini, un vero rullo compressore nelle prime giornate del campionato. Esordio per il neo acquisto del Napoli Bakayoko, schierato a centrocampo al fianco di Fabian Ruiz, 4-2-3-1 confermato, Lozano sostituisce Insigne a sinistra e Politano giocherà sulla desta, in attacco Osimhen con alle spalle Mertens. Primo tempo tutto azzurro, subito in rete con una doppietta di Lozano, goal di Politano e poker di Osimhen, Atalanta tramortita!

Nella ripresa, entrambe le compagini abbassano i ritmi di gioco pensando agli impegni europei infrasettimanali, unico lampo è stato il goal del giovane attaccante atalantino Lammers, azzurri che con i tanti cambi, sono passati da un offensivo 4.2.3.1 ad uno più prudente 4.4.2. mirato a mantenere fino alla fine il risultato vincente di 4-1!

Subito il Napoli pericoloso, Osimhen ruba il tempo a Romero che si aggrappa sull’attaccante partenopeo che cade a limite dell’area, per l’arbitro non è fallo, decisione clamorosa e fallo invertito a favore degli ospiti. Buon approccio al match dei padroni di casa, subito tre occasioni, quella più pericolosa con Lozano di poco a lato. Pochi minuti ancora un bruttissimo fallo su Lozano di Romero il secondo della partita per il difensore dell’Atalanta, ancora non sanzionato dal arbitro Marco Di Bello, decisioni incomprensibili. Prima occasione per gli ospiti con il Papu Gomez al 22′ che va di poco a lato, sul capovolgimento di fronte contropiede del Napoli e goal di Hirving Lozano su assist di Di Lorenzo. Un Napoli fino alla mezzora perfetto in campo e vantaggio meritato ed al 26’minuto arriva anche il raddoppio di Lozano, contropiede e tiro a giro del messicano che buca Sportiello per la seconda volta! Azzurri perfetti fino a questo momento, tanto che al 30′ minuto arriva anche il 3-0! con Matteo Politano, padroni di casa devastanti nel primo tempo, Atalanta in bolla! ed arriva anche la prima rete in azzurro in campionato di Victor Osimhen, che goal, spettacolo al San Paolo per il nuovo bomber!!!

Fine del primo tempo con il Napoli in vantaggio per 4-0! gara perfetta fino a questo momento, un chiaro segnale a tutta la Serie A sulla chiara forza di questa squadra, sicuramente la compagine Juventina starà ringraziando i propri santi, per non aver giocato una settimana fa contro questa squadra ed aver vinto una partita a tavolino contro un Napoli che oggi appare imbattibile!

Nella ripresa, cambio per Gasperini, esce Palomino ed entra Djimsiti, fuori anche Zapata per Mojica, il tecnico degli ospiti si copre e pensa già al prossimo impegno di Champions League. Napoli che sarà impegnato in Europa League contro l’ AZ Alkmar, ma i padroni di casa non accennano a risparmiarsi. Atalanta che cambia ancora, fuori il Papu Gomez e dentro il giovane attaccante Lammers, gli ospiti hanno alzato bandiera bianca dinanzi alla maestosità di questo Napoli, veramente impressionante la squadra di Gattuso e che impatto di Bakayoko, mercato da dieci e lode per Giuntoli e De Laurentiis. Arriva anche il primo cambio nelle fila del Napoli, entra Fauzi Ghoulam al posto di Politano, il terzino algerino viene avanzato da Gattuso ad esterno d’attacco, un jolly per il tecnico azzurro. Partenopei che scendono di intensità nella ripresa, e gli ospiti ne approfittano al 69′ con Lammers che segna con un goal in presunto fuorigioco, speriamo che questa rete abbia dato la sveglia agli azzurri apparsi un po compassati. Gattuso corre subito ai ripari, dentro Malcuit e Lobotka, fuori Dires Mertens e Bakayoko, apparsi stanchi da qualche minuto, Napoli che passa al 4-4-2 con Lozano ed Osimhen a far coppia d’attacco. Gasperini, risponde con l’ingresso in campo di un attaccante, Muriel al posto del centrocampista Gosens. Al 81′ fallaccio di Djimisti su Osimehn da espulsione, ma Di Bello si limita ad un giallo, partita horror per quest’arbitro. Nel Napoli altri due cambi, entrano Petagna e Diego Demme ed escono Fabian Ruiz e Osimhen.

Padroni di casa che nel finale si limitano a mantenere il risultato di 4-1 invariato, gestendo il match e le forze, in vista della gara Europea infrasettimanale, l’Atalanta si arrende, e guarda al prossimo impegno di Champions, vittoria importantissima per gli uomini di Gattuso, un risultato che lancia gli azzurri in piena corsa per i vertici della classifica, nonostante il -1 e la gara persa a tavolino contro la Juventus ingiustamente!

dal San Paolo di Napoli – COSIMO SILVA

Cosimo Silva
the authorCosimo Silva
Cosimo Silva è un Giornalista Sportivo, Direttore Responsabile della testata giornalistica MundoNapoliSport24. Opinionista televisivo e radiofonico, attento alle vicende del Calcio Napoli, segue le vicende e fatti legate al mondo azzurro, fin dal primo approdo a Napoli del Presidente Aurelio De Laurentiis.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close