La Repubblica: in Primavera, si discuterà il rinnovo di Lorenzo Insigne con il Napoli

image_pdfimage_print

Il giornalista della Repubblica Antonio Corbo ha ricostruito l’incontro tra Aurelio De Laurentiis e l’agente di Lorenzo Insigne Vincenzo Pisacane poco prima di Napoli-Juventus. Ecco tutto nel dettaglio: “C’è stata una conversazione di un’ora e dieci. Troppi i dubbi e i pregiudizi in un rapporto diventato complicato dopo la rivolta del 5 novembre 2019, ancora di più dopo il 23 maggio scorso, con il quarto posto Champions ceduto alla Juve. Ci pensava da giorni. In un settembre complicato ha sciolto il primo nodo. Posizioni ancora distanti, ma clima di ritrovata cordialità. Qualcosa più di un disgelo. Ma meno di un accordo. Perché tra Napoli ed il suo capitano la trattativa sarà ripresa nei prossimi mesi, forse in primavera. Quando Insigne, alla svolta dei 31 anni, potrà accettare l’offerta migliore. Ma sarà solo lui a decidere, ormai svincolato. Le posizioni si delineano. Il calciatore preferisce rimanere a Napoli, guadagnando di più. I 6 milioni ipotizzati dall’Inter, se confermati, lo tentano. La posizione del Napoli è simmetrica: si augura che Insigne resti. Ma la linea è quella di ridurre il monte ingaggi, salito nella stagione scorsa a 156 milioni lordi. C’è tempo, i risultati creeranno l’atmosfera per conferma o distacco”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close