La Juventus viene salvata dal VAR e batte la Sampdoria

image_pdfimage_print

Oggi si è giocata l’ultima giornata d’andata del campionato di Serie A. Nell’anticipo del sabato dell ore 12.30 si sono affrontate allo Juventus Stadium Juventus-Sampdoria. Subito un colo di scena. Szczesny si infortuna nel riscaldamento e Allegri è costretto a schierare Perin in porta. Al 2′ Cristiano Ronaldo  porta in vantaggio la Juventus. Al 33′ pareggio su rigore di  Quagliarella grazie al VAR che da corner vede un tocco di mani di Emre Can Il primo tempo finisce con questo punteggio e la Sampdoria è salvata dai miracoli di  Audero.

Nella ripresa la Juventus attacca e la Sampdoria si rende pericolosa in contropiede, ma è bravo Perin a parare il destro di Caprari. Al 65′ Cristiano Ronaldo firma la sua doppietta personale segnando un rigore assegnato dall’arbitro  Valeri dopo un consulto con il  VAR per un tocco di mano di  Ferrari in area di rigore. Durante il recupero segna Saponara la rete del pareggio, ma ancora una volta il  VAR entra in soccorso dei bianconeri perché ravvisa un fuorigioco di Saponara, vedendo che Alex Sandro sul passaggio di Defrel non rimette in gioco il calciatore ospite. Dopo 8 minuti di recupero non succede più niente e la Juventus vince 2-1 chiudendo il girone d’andata con il punteggio record di 53 punti.

Fonte foto:Sportmediaset.it

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close