La Juventus rallenta la corsa Champions del Napoli. Per gli azzurri primo tempo da dimenticare, bene nella ripresa. Nulla è perduto

image_pdfimage_print

La Juventus batte il Napoli per 2-1 grazie alle reti di Ronaldo al 13′ ed alla magia di Dybala al 73′. Il Napoli male nel primo tempo, prova a reagire nel secondo, nel quale la Juventus non si rende quasi mai pericolosa. A dare una speranza di rimonta al Napoli è Insigne che al 90′ batte Buffon su calcio di rigore ma nei quattro minuti di recupero gli azzurri non trovano la zampata vincente per acciuffare il pareggio in extremis, male il Var che nel primo tempo nega due rigori netti uno per parte. La Juventus rallenta la corsa Champions del Napoli, che deve ripartire dal buon secondo tempo di stasera per restare agganciato alle zone calde della classifica. Nulla è perduto.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close