Kulenovic: “Spero di tornare in Italia”

Sandro Kulenovic, attaccante del Rijeka, ha commentato il match che l’ha visto impegnato contro il Napoli. Ecco in dettaglio le sue parole: “Sapevamo che il Napoli è una grande squadra piena di campioni e giocatori che giocavano da tempo in Serie A. Sapevamo che era difficile ma nella prima mezz’ora abbiamo giocato benissimo, fatto 2-3 contropiede e potevamo fare almeno altri 2 gol. Poi però il Napoli ha giocato meglio e ha qualità, può vincere facile con noi. Però abbiamo dato tutto ieri. Urla di Gattuso? Non ho sentito niente…Ritorno in Italia? Ci spero, la Serie A è uno dei grandi campionati europei, ho imparato anche la lingua. Una squadra di Serie A che mi entusiasma più delle altre? Ce ne sono tante dove ogni giocatore vuole giocare. Juventus, Napoli, Inter, Milan, Roma, sono tante. Com’è stato giocare contro Koulibaly? Prima della partita ho detto che giocare contro di lui era un sogno, è uno dei 3 più forti difensori centrali del mondo dopo Ramos e Van Dijk. Ho giocato bene ma lui non è stato sul suo livello. Telefonate per il mio agente dopo la partita di ieri? Non ci ho parlato ancora, però lo vedrò“.