Inviato un proiettile nella sede dell’Inter

image_pdfimage_print

L’Fc Inter ha dato una precisazione all’Ansa in seguito alle prime notizie su un possibile invio di un proiettile al proprio allenatore Antonio Conte. Ecco il testo: ” In relazione alle notizie pubblicate oggi, FC Internazionale Milano precisa che Antonio Conte non ha ricevuto personalmente alcuna lettera minatoria e, di conseguenza, non si è recato in prima persona a sporgere denuncia. È stato il club a ricevere una lettera e, come da prassi in questo genere di situazioni, ha provveduto a rivolgersi alle autorità competenti” riferisce la società meneghina”.  Dunque confermata la notizia data dalla moglie del tecnico pugliese su Facebook. Ecco il testo: ” Per la cronaca: la storia del proiettile è una bufala! E comunque in Italia siamo messi proprio male come comunicazione … per la serie: mi alzo, invento e scrivo! Senza pensare MAI alle conseguenze”. Comunque per motivi di sicurezza verrà presidiata la casa dell’allenatore pugliese da pattuglie di Polizia e Carabinieri per il rischio minimo pari a 5.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close